Il progetto DAMMI IL 5: FAMIGLIE AL CENTRO,   nasce in risposta al bando del Comune di Milano, per l’assegnazione dei beni confiscati alla mafia e si porpone   di realizzare in via Riva di Trento, 1, un centro famiglie   che possa essere utilizzato come risorsa a fronte della   maggiore complessità della struttura familiare. In tal senso   sembra importante offrire alle famiglie un sostegno che   accompagni i nuovi modi di organizzarsi e vivere insieme,   favorendo una partecipazione attiva e occasioni di incontro   in cui condividere esperienze e strumenti a sostegno delle   competenze educative e di cura.   Il Centro Famiglie si caratterizza come luogo di   informazione, accompagnamento e affiancamento   generativo di relazioni sociali ma anche come luogo di   incontro con professionisti capaci di sostenere la famiglia   in crisi a fronte di tematiche nuove e complesse. L’obiettivo   generale del progetto è quello di promuovere, rinforzare   nella zona di riferimento (zona 5) un ventaglio integrato di   microrisorse ed opportunità a supporto delle famiglie con   figli minori che si trovano ad affrontare situazioni di crisi,   legate a momenti di passaggio/evoluzione della propria   storia familiare. Il progetto in questo momento è in attesa   di una sponsorizzazione che consenta una ristrutturazione   degli spazi e l’avvio delle attività.

Scopri di più sulle Attività con Psicologi e Operatori Sociali